DAL 1964 SOSTENIAMO LE PERSONE CON DISABILITA' E LE LORO FAMIGLIE

scegli Anffas. Una grande famiglia di famiglie. Dona il tuo 5 x 1000 e sostieni il nostro costante impegno a favore delle persone con disabilità e le loro famiglie – C.F 93038540204

I centri diurni di Fondazione Anffas Mantova Onlus sono collocati anch’essi in diverse zone della provincia di Mantova.

VISUALIZZA IL PDF

I C.D.D. accolgono persone con disabilità grave, prevalentemente intellettiva, di età superiore ai 18 anni. E’ possibile accogliere eccezionalmente persone minori di 18 anni con autorizzazione della ATS di competenza.

I servizi sono tutti accreditati e contrattualizzati con il Servizio sanitario regionale ed erogano servizi socio sanitari semiresidenziali a circa 60 persone con disabilità, tramite prestazioni di tipo educativo, fisioterapico, di terapia occupazionale quali laboratori di ceramica, falegnameria, pittura, giardinaggio, teatro, ginnastica, piscina, bocce ecc.

 

  • CENTRO DIURNO DISABILI ANFFAS MANTOVA

Via Ilaria Alpi, 12 – Mantova

Tel. 0376.327124

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile: Maria Spagna

  • CENTRO DIURNO DISABILI “CHIARA LUCE”

Via Oratorio n. 10 – loc. Rebecco – 46040 Guidizzolo

Telefono 0376/818253

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile: Simona Rebizzi

 

Il C.S.E. è considerato nella dgr 20763/2005 come “Servizio diurno per disabili la cui fragilità non sia compresa tra quelle riconducibili al sistema socio sanitario”. Si definisce quindi come Unità di Offerta Sociale che accoglie persone disabili adulte con compromissione del funzionamento intellettivo ed adattivo che non sono attualmente collocabili in ambiente lavorativo, ma possiedono capacità relazionali, adattive, di comunicazione e margini di autonomia crescenti che non possono essere sviluppati all’interno dei servizi già costituiti.

Ai C.S.E. accedono circa 33 persone, sempre con età superiore ai18 anni di età.

  • CENTRO SOCIO EDUCATIVO “IL SENTIERO”

Via Ilaria Alpi n. 12 – 46100 Mantova

Telefono 0376/362012

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile: Mila Anselmi

 

  • CENTRO SOCIO EDUCATIVO “EUREKA”

Via Belfanti n. 1 – 46035 Ostiglia

Telefono 0386/31729

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile: Elisa Gazzi

 

  • SERVIZIO FORMATIVO ALL’AUTONOMIA ”JUPITER”

via Belfanti, n.1 – 46035, Ostiglia

Telefono 0386/31729

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile: Elisa Gazzi

Il Servizio SFA nasce come servizio sociale territoriale rivolto a persone disabili, che per loro caratteristiche, non necessitano di servizi ad alta protezione ma di interventi a supporto e sviluppo di abilità utili a creare consapevolezza, autodeterminazione, autostima e maggiori autonomie spendibili per il proprio futuro, nell’ambito del contesto famigliare, sociale, professionale. E’ caratterizzato dall’offerta di percorsi socio educativi e socio formativi individualizzati, ben determinati temporalmente e condivisi con la famiglia.

Il Servizio SFA può accogliere persone con disabilità di età compresa fra i 16 ed i 35 anni. La capacità ricettiva non è identificata con un numero di posti, ma, basandosi il servizio sul progetto educativo individualizzato, sul numero massimo di progetti attivi contemporaneamente. La massima capacità progettuale è definita in 35 progetti

 

  • ATELIER DEL FARE

Viale Europa, 47/A, 46100, Mantova

Telefono 0376/360515. mob.3282645733

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente: Federica Bianchi

Il servizio Atelier del fare è un servizio sperimentale e autorizzato ed è rivolto a ragazzi tra gli 11 e i 18 anni con diverso grado di disabilità intellettiva, che frequentano la scuola media e superiore, con deroga stabilita dall’Equipe del Servizio per giovani sotto gli 11 anni sino ai 21.

Scuola e terapie individuali non bastano a soddisfare il bisogno dei ragazzi d’imparare a cavarsela nella quotidianità il più autonomamente possibile o la voglia di stare insieme, di fare gruppo imparando a rispettare i tempi e le esigenze dell’altro.

Il lavoro educativo sfrutta le competenze dei singoli ragazzi e la forza motivazionale del piccolo gruppo, dando loro la possibilità di imparare facendo, al di fuori dei contesti casa/scuola.

Parole chiave: stare insieme, condividere spazi, attività, interessi.

Anche attraverso l’allenamento alle autonomie in esterno per diventare sempre più “capaci di”.

Vengono individuati obiettivi possibili e strumenti da utilizzare, condivisi con le famiglie e con i ragazzi protagonisti del loro progetto di vita

 

Nei Centri Diurni sono presenti le seguenti figure professionali:

  • / Direttore Tecnico
  • Responsabile Educativo
  • Educatori Professionali
  • Fisioterapista
  • Ausiliari Socio Assistenziali
  • Operatori Socio Sanitari

Per i Centri Diurni la dotazione del personale è calcolata in base ai parametri di assistenza della Regione Lombardia, secondo gli standard previsti dalla normativa specifica di ciascun centro. In funzione di ciò nuovi inserimenti, dimissioni o variazioni, determinano immediatamente l’adeguamento dell’assetto del personale.

A questi si aggiungono, in appoggio

  • Volontari che frequentano il Servizio
  • Consulenti e collaboratori esterni
  • Neuropsichiatra / Psichiatra
  • Psicologa
  • Infermiera
  • Logopedista
  • Fisiatra