DAL 1964 SOSTENIAMO LE PERSONE CON DISABILITA' E LE LORO FAMIGLIE

DONA IL TUO 5×1000 AD ANFFAS MANTOVA , NON COSTA NULLA E SOSTIENE IL NOSTRO COSTANTE IMPEGNO A FAVORE DELLA FRAGILITA’ – C.F 93038540204

logoAdS

"La nostra meta non è di trasformarci l'un l'altro,
ma di conoscerci l'un l'altro e d'imparar a vedere e a rispettare nell'altro
ciò che egli è: il nostro opposto e il nostro completamento."
~ Hermann Hesse ~

Vai al sito ADS

Per la prima volta, in Anffas, si sono incontrati fratelli e sorelle di persone con disabilità che frequentano i Servizi gestiti dall’Associazione. Si sono costituiti due gruppi: uno a Guidizzolo, e l’altro a Mantova, con una prevalenza di fratelli nel primo e di sorelle nel secondo gruppo.
In tutto sono stati organizzati tre incontri per ogni gruppo, più due condivisi. Il lavoro si è arricchito con la proiezione di un film dal titolo “ Pauline e Paulette”, come stimolo per una riflessione sul “ dopo i genitori”, e la proiezione del dvd prodotto a conclusione del percorso progettuale “ Fermo immagine” realizzato da Anffas Nazionale, che propone le interviste fatte a fratelli e sorelle di tutta Italia, disabili e non, che testimoniano la loro esperienza di vita nella relazione fra fratelli.

D.ssa M. Cristina Butti
Questo è l’impegno che si intende realizzare attraverso la programmazione di incontri di gruppo di fratelli e sorelle delle persone con disabilità dei vari Servizi di Anffas, come attività prioritaria dell’Associazione nell’ambito della formazione e dell’auto-muto aiuto. L’obiettivo fondamentale del lavoro mette al centro l'importanza di dare voce e ascolto a queste persone: ai loro racconti, alle loro esperienze, ai loro vissuti e ai loro punti di vista. Essi costituiscono sguardi inediti e degni di ascolto e di attenzione; storie, vite, pensieri, riflessioni, criticità in attesa di poter essere raccontate, narrate, dette, ascoltate.